Stemma e etimologia del nome

Lo stemma

E’ troncato orizzontalmente in due parti: con lo sfondo d’oro e al centro la stella di color rosso la parte superiore, e lo sfondo rosso a due stelle d’oro quella inferiore.

Le stelle, a sei punte, sono formate da due triangoli equilateri sovrapposti e capovolti.

Lo stemma attuale, simbolo d’autonomia e di continuità, figurava sulla XIII cappella della Via Crucis nel cimitero del comune (affresco del 1867).
 

L'etimologia del nome

I primi documenti su Giornico risalgono alla prima metà del X secolo, nell'epoca carolingia.
Nei secoli successivi il nome è cambiato più volte; il primo riscontro sicuro è del 1225: Zornicho. Successivamente troviamo Zurnigo (1232), Zornigo (1311) o Jornigo, storpiato dei Confederati in Jrnis o Girnis, fino all'attuale denominazione di Giornico avvenuta nel 1570.
Sul significato del nome una ipotesi ritiene che il toponimo avrebbe una base celtica: juris = montagna boscata.
Lo studioso Ottavio Lurati recentemente (in “Lombardia e Ticino”, 2004) propone una nuova tesi che si rifà alla storia del villaggio nel periodo medioevale. A suo avviso il nome Giornico deriverebbe da “giorno” con l’aggiunta del suffisso “ico” con significato di “luogo dove si tenevano ogni anno le giornate di giustizia da parte dei signori che controllavano il territorio”.